La Pro Loco Solopaca per l’acquisto di un defibrillatore

La Pro Loco intende creare a Solopaca una PAD (postazione di defibrillazione ad accesso pubblico).

L’arresto cardiaco non dà segni premonitori e colpisce chiunque e dovunque. Il cuore smette di compiere la sua normale funzione di pompa, spesso a causa di una sopraggiunta aritmia chiamata fibrillazione ventricolare, e la persona cade a terra priva di vita. Se non si interviene entro i primi 5 minuti dall’arresto cardio-circolatorio somministrando una scarica elettrica al cuore attraverso l’utilizzo di un defibrillatore DAE semiautomatico esterno, le possibilità di salvezza per la persona colpita sono praticamente nulle.

È importante sottolineare che nessun servizio d’emergenza è in grado di intervenire in tempo utile. L’unica possibilità di salvezza in caso di arresto cardiaco è quella di avere subito a disposizione un defibrillatore DAE, accenderlo ed utilizzarlo sul paziente seguendo le istruzioni che l’apparecchio stesso offre al soccorritore.

Per tale motivo avere una postazione di defibrillazione ad accesso pubblico (PAD) è molto importante.

Per raccogliere i fondi necessari all’acquisto del defibrillatore la Pro Loco Solopaca ha organizzato degli eventi specifici il primo dei quali è previsto per il giorno 20 Ottobre 2019 presso la sala conferenze del MEG (Palazzo Cutillo) alle ore 17:30. La partecipazione all’evento è completamente gratuita e per contribuire all’iniziativa basta semplicemente presentarsi in coppia all’appuntamento.

Quella del 20 Ottobre sarà una serata medico informativa sulla prevenzione e cura delle patologie relative alla colonna vertebrale (cervicale, lombalgia, ernia, periartrite, apnea notturna, reflusso gastroesofageo ecc.).

Per partecipare è necessario presentarsi muniti del presente invito che è possibile scaricare cliccando >> qui

Partecipare è importante per noi!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Marianna Volpe ha detto:

    Carissimo Antonio, ti scrivo soprattutto in qualità di cardiologo. Innanzitutto ti faccio i miei complimenti per l’iniziativa perché penso che l’acquisto di un defibrillatore sia fondamentale soprattutto in un paese come il nostro dove l’arrivo di un’ambulanza con defibrillatore è una mera speranza;
    Penso che sia necessario comprarne almeno 3 da mettere nei punti strategici del paese, essendo Solopaca localizzata su una superficie abbastanza ampia; inoltre penso che gli incontri da organizzare debbano essere relativi alle malattie cardiovascolari, alla morte improvvisa con la necessità di corsi di BLS anche per i civili! Questo sarebbe veramente una cosa all’avanguardia!!!
    Compatibilmente con i miei impegni, puoi contare sulla mia professionalità per eventuali approfondimenti!
    Saluti
    Marianna Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *